olio diatermico

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su olio diatermico.

Gli ultimi articoli e news su olio diatermico

Hollander

Specializzati nella progettazione ed esecuzione di impianti industriali e di teleriscaldamento

Specializzati nella progettazione ed esecuzione di impianti termoidraulici e di processo industriali quali vapore, olio diatermico, acqua gelida e sottoraffreddata, antincendio, teleriscaldamento. Caratteristica importante che la nostra clientela apprezza Ŕ la flessibilitÓ, intesa come capacitÓ di adattamento della struttura alle esigenze del Cliente, attraverso lo studio e l'applicazione di nuove discipline, nuove tecnologie.

HALMAX GROUP

Riscaldatore di olio diatermico sintetico tipo VP1.

Questo riscaldatore Ŕ stato concepito per sfruttare il contenuto termico del fluido VP1 in fase vapore e quindi ad alta pressione.

Gli ultimi webinar e news su olio diatermico

Alberto Ghidoni

Cogenerazione ad alta temperatura nel settore agroalimentare

Il sistema ORC - Organic Rankine Cycle, Steam&Power di Turboden Ŕ una nuova soluzione per la cogenerazione industriale, ideale per processi ad elevato consumo di vapore o di altri vettori ad alta temperatura, come acqua surriscaldata e olio diatermico. Nel corso della presentazione sono analizzati 2 case history. Il caso della Centrale del Latte - presentazione della soluzione cogenerativa. Il caso Cereal Docks - Gruppo industriale italiano attivo nella prima trasformazione agroalimentare, con 6 stabilimenti produttivi e 2 centri di stoccaggio. Benifici e vantaggi dell'impianto cogenerativo.

Andrea Tomaselli

Cogenerazione industriale e sostenibilitÓ

L'industria manifatturiera rappresenta un punto di forza dell'economia italiana, ed una parte importante di essa Ŕ caratterizzata da consumi significativi di energia, sia elettrica che termica. Il calore industriale Ŕ spesso caratterizzato da temperature elevate (vapore, acqua surriscaldata, olio diatermico) e da profili continui di utilizzo. Questa energia viene generalmente prodotta tramite combustione di gas naturale. La cogenerazione Ŕ ad oggi l'unica tecnologia in grado di soddisfare allo stesso tempo tre requisiti: - Produrre questo calore in linea con le richieste dell'industria manifatturiera (in combinazione con l'energia elettrica distribuita); - Garantire un risparmio di combustibile primario attraverso l'alta efficienza (i.e. -15/-25% di riduzione del combustibile primario), riducendo di conseguenza le emissioni di CO2 e portando vantaggi economici; - Fornire una prospettiva concreta di sostenibilitÓ dove il gas naturale possa essere progressivamente miscelato con vettori energetici rinnovabili quali il biometano e l'idrogeno. ╚ tuttavia forte le domanda da parte dell'industria di raggiungere velocemente maggiori livelli di sostenibilitÓ, senza perdere i vantaggi della cogenerazione.

Circuito Eiom