Efficienza energetica degli edifici

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Efficienza energetica degli edifici.

 In evidenza

Gli ultimi articoli e news su Efficienza energetica degli edifici

Hoval

Efficienza e risparmio nelle caldaie a condensazione

In questo white paper viene analizzato il ruolo delle caldaie a condensazione a gas nel riscaldamento moderno di grandi edifici e vengono individuati i fattori determinanti per investire e avere un risparmio importante. Il componente decisivo? Lo scambiatore di calore.

Engie Italia

Riqualificazione energetica degli immobili della provincia di Teramo

Migliorare le condizioni climatiche interne degli ambienti e ridurre i consumi: con questi obiettivi la Provincia di Teramo ha aderito all'offerta CONSIP scegliendo ENGIE come fornitore per efficientare e ridurre i consumi degli edifici pubblici e delle scuole di sua proprietà.

Schneider Electric

La piattaforma EcoStruxure di Schneider Electric diventa una delle prime soluzioni accreditate da WiredScore

- EcoStruxure di Schneider Electric offre risparmio di tempo e costi per gli edifici smart non residenziali - WiredScore punta ad aiutare i proprietari di immobili e gli sviluppatori real-estate a scegliere le soluzioni smart più adatte alle loro esigenze

Ponzi

Isolamento termico e abbattimento dei consumi energetici

Leader in Italia nella progettazione, produzione e installazione delle porte automatiche, Ponzi Ingressi Automatici sviluppa al proprio interno un'ampia e sperimentata gamma di prodotti, specifici per il settore edilizio, con soluzioni esteticamente avanzate per l'isolamento termico e l'abbattimento dei consumi energetici.

KSB Italia

Business green district

- Il progetto di rigenerazione urbana "Symbiosis" - Efficienza e sostenibilità caratterizzano gli edifici - Il ruolo di KSB Italia in qualità di fornitore di componenti d'impianto: pompe, valvole e sistemi

Mouser
Domenico Iatauro

Dati e indici climatici per le valutazioni energetiche degli edifici

- Attività sui dati climatici nell'ambito della Ricerca di Sistema Elettrico PTR 2019-2021 - Elaborazioni di grandezze suborarie per le analisi energetiche degli edifici - Ipotesi di aggiornamento zonizzazione climatica invernale sulla base dei dati orari della norma UNI 10349

CTI - Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente

Diagnosi energetiche negli edifici, nei processi e nei trasporti

- I requisiti generali definiti dalla nuova UNI CEI EN 16247-1 - Diagnosi energetiche degli edifici: la nuova UNI CEI EN 16247-2 - Diagnosi energetiche nei trasporti: la nuova EN 16247-4

Intervista a Luca Conti di E.ON Italia

Transizione energetica, aggiornamento degli installatori

Intervista a Luca Conti, COO e Board member di E.ON Italia.

Edison

Edison entra a far parte di Musa per trasformare Milano in un Hub per la sostenibilità, la rigenerazione urbana e l'innovazione

Edison comunica l'ingresso nella società MUSA s.c.a.r.l (Multilayered Urban Sustainability Action), un ecosistema dell'Innovazione finanziato dal Ministero dell'Università e della Ricerca nell'ambito delle iniziative del PNRR e promosso dall'Università di Milano-Bicocca. Il progetto Musa vede la collaborazione di 29 soggetti pubblici e privati e punta a trasformare l'area metropolitana di Milano in un hub per la sostenibilità, rigenerazione urbana ed innovazione. Il Progetto ha ottenuto un finanziamento ministeriale di 110 milioni di euro in tre anni e prevede un investimento complessivo di quasi 116 milioni.

Viessmann

Riqualificazione della centrale termica dell'ospedale privato Villa Erbosa a Bologna

Villa Erbosa a Bologna è un ospedale privato accreditato che appartiene al Gruppo S.Donato; offre 279 posti letto per la degenza medica e chirurgica e per la terapia semintensiva, ed è un punto di riferimento nell'ambito dell'ortopedia. Recentemente si è resa necessaria la riqualificazione della centrale termica in sostituzione di quella presente, obsoleta e ormai giunta a fine vita.

Gli ultimi webinar su Efficienza energetica degli edifici

Federico Garzia

SmartBuilt per l'investimento sostenibile e responsabile SRI

The Institute for Renewable Energy of Eurac Research si distingue a livello europeo per i suoi laboratori a cielo aperto e per la validazione di sistemi di riscaldamento e raffrescamento sostenibili, sistemi fotovoltaici, efficienza energetica degli edifici, risanamento energetico degli edifici storici, sistemi energetici urbani e regionali , modellazione di sistemi energetici e mobilità elettrica.

Massimiliano Magri

SRI Smart readiness indicator e building automation

La pandemia ha indotto tutti a ripensare i luoghi dove: - Viviamo (edifici residenziali, case ); - Lavoriamo/ci curiamo/studiamo (uffici, scuole, ospedali); - Mangiamo (ristoranti, mense, ecc.); - Passiamo il tempo libero (teatri, cinema); - Abitiamo saltuariamente (seconde case, alberghi).

Roberto Nidasio

L'attività normativa sulla cogenerazione

- Ruolo della cogenerazione nel nuovo DL "RILANCIO" Art.119 "Incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici (cosiddetto "superbonus") - La cogenerazione nel nuovo D.Lgs 48 del 10 giugno 2020 Modifiche al D.Lgs 192/05 per il recepimento della Direttiva 2018/844 (EPBD III) - Calcolo delle prestazioni energetiche di un cogeneratore (CT 251) - Metodo orario vs. Metodo mensile -

Altri contenuti su Efficienza energetica degli edifici

Toshiba Italia

Per il futuro della climatizzazione commerciale Il nuovo sistema vrf ad alta tecnologia

SMMSu è il nuovo sistema VRF Toshiba a due tubi nato dall'innovazione tecnologica dell'azienda giapponese. La nuova gamma, con una veste completamente rinnovata, è stata sviluppata in linea con le strategie e con le direttive europee ed internazionali per soddisfare le tendenze del mercato in materia di comfort, efficienza energetica degli edifici e risparmio energetico.

Giovanni Murano

La stima della trasmittanza termica dell'involucro opaco - Alcuni dei lavori in corso sui tavoli del CTI

Tra i dati in ingresso alla stima della prestazione energetica degli edifici vi è la trasmittanza termica degli elementi dell'involucro dell'intero fabbricato oggetto di valutazione. Indicata convenzionalmente con la lettera "U", la trasmittanza termica rappresenta forse il parametro da cui dipende maggiormente il fabbisogno di energia termica dell'edificio. Sebbene la formulazione matematica sia relativamente semplice da applicare, la trasmittanza termica può essere ricavata, in base alla disponibilità di dati, con diversi criteri. L'approccio generalmente utilizzato prevede l'applicazione della UNI EN ISO 6946 che trae i dati da inserire nella formula di riferimento direttamente dalla conoscenza della stratigrafia della struttura. La prima versione della UNI EN ISO 6946 risale al 1999. Tale applicazione deve essere supportata dalla disponibilità di informazioni tecniche e progettuali dell'elemento oggetto di valutazione (caratteristiche geometriche e termofisiche). Non sempre si hanno a disposizione tali informazioni così nel tempo sono nati vari approcci alternativi che possono essere adattati alle varie situazioni di verifica/progettuali.

ABB

L'azionamento ACH480 di ABB per applicazioni HVACR offre funzionalità complete in un design compatto

Piccolo e robusto, il drive ACH480 consente di risparmiare tempo e denaro con funzionalità integrate, facilità di installazione e operatività semplice. L'azionamento ACH480 di ABB, la soluzione compatta e affidabile per applicazioni HVACR, offre un'ampia gamma di funzionalità integrate, fra cui controllori PID, filtri EMC, real time clock e temporizzatori, per contenere i costi riducendo la necessità di componenti aggiuntivi. Il drive ACH480 può essere connesso ad ABB Ability, l'offerta digitale unificata di ABB trasversale a tutti i settori industriali, che consente di avere dati in tempo reale sullo stato e sulle prestazioni dell'azionamento da qualsiasi luogo.

Andrea Matteoli

energy&facility solutions for business

E&F è un'Azienda giovane e dinamica. I soci fondatori hanno un'esperienza di oltre 30 anni nel campo della gestione dell'energia e dei servizi generali agli edifici.

Giovanni Murano

Predisposizione degli edifici all'intelligenza. Pubblicati i due regolamenti applicativi della commissione europea

Il 21 dicembre 2020 sono stati pubblicati nella gazzetta ufficiale dell'Unione europea due importanti documenti applicativi della direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica degli edifici (articolo 8, paragrafo 10). REGOLAMENTO (UE) 2020/2155 - Istituzione di un sistema comune facoltativo per valutare la predisposizione degli edifici all'intelligenza REGOLAMENTO (UE) 2020/2155 - Modalità tecniche per l'attuazione efficace di un sistema comune facoltativo per valutare la predisposizione degli edifici

Roberto Nidasio

La progettazione di edifici ad alta efficienza energetica: il confronto con un professionista del settore

Nei vari articoli di questa rivista si è parlato spesso di efficienza energetica nella progettazione degli edifici e ovviamente anche di come le norme costituiscano strumenti a disposizione dei professionisti per andare verso le cosiddette "best practices". Iniziamo quindi il nuovo anno nel modo migliore, continuando a parlare di progettazione, ma questa volta in maniera un po' insolita: entriamo direttamente in cantiere e facciamo due chiacchiere con un professionista del settore. Paolo Savoia, ingegnere e autore del libro "Impianti termici negli edifici residenziali ad elevate prestazioni energetiche" (Maggioli Editore), da anni progetta e propone soluzioni impiantistiche per edifici in grado di coniugare comfort e risparmio energetico.

Panasonic Solar

Fotovoltaico residenziale: l'importanza dell'efficienza al mq dei moduli oltre alla loro potenza nominale

L'efficienza per metro quadrato dei pannelli solari è molto più importante della loro potenza nominale. In particolare, in ambito residenziale, dove i tetti delle case hanno degli evidenti limiti di spazio, l'indicazione dei Wp può essere fuorviante in quanto non tiene conto della produttività per metro quadrato dei moduli, un parametro certamente importante quando ci sono limiti di spazio. L'evoluzione tecnologica ha introdotto sul mercato moduli con potenza nominale sempre più elevata (pannelli da 500 Wp non sono più un'eccezione, e sono già apparsi quelli da 600 Wp), ma con dimensioni sempre maggiori. Questo perché, in parte a causa del calo dei prezzi del silicio, i wafer da cui sono costruiti i pannelli sono sempre più grandi.

Brianza Plastica

Efficienza energetica degli edifici: il contributo determinante dell'isolamento termico dell'involucro

Per contenere i fabbisogni energetici degli edifici, prima di progettare e dimensionare gli impianti, occorre partire dalla coibentazione dell'involucro edilizio (isolamento delle pareti esterne e coperture in abbinamento a infissi a bassa trasmittanza termica...). In tal modo si riducono al minimo gli sprechi e i fabbisogni energetici, evitando che l'energia necessaria al mantenimento delle condizioni di comfort interno venga dissipata all'esterno. Tutto questo anche nella logica di una progettazione integrata, che permetta al sistema-edificio di essere il più possibile efficiente nel suo corso di vita. Un ottimo isolamento termico dell'intero involucro dà luogo a molteplici vantaggi in termini energetici, economici, di salubrità e comfort indoor e di durabilità per l'edificio.

Redazione

Efficienza energetica degli edifici

Evidenziata dalla corte dei conti europea la necessità di maggiore attenzione al rapporto costi - benefici. Sul sito della Corte dei Conti europea è stata pubblicata la relazione speciale dal titolo "Efficienza energetica degli edifici: permane la necessità di una maggiore attenzione al rapporto costi-benefici". In calce al documento la Commissione europea (CE) viene fornita una risposta alle raccomandazioni della Corte dei Conti. Già nella relazione speciale n. 21/2012 la CE aveva emanato orientamenti per migliorare gli investimenti nell'efficienza energetica degli edifici, compreso il loro rapporto costi-benefici. Erano state individuate buone pratiche, strumenti finanziari, indicazioni su sovvenzioni e modulazione del tasso di aiuto.

Enel X

ENEL X - Il servizio di Comfort Management e il ruolo dell'intelligenza artificiale nel condizionamento

Il settore energetico sta attraversando un periodo di profonda trasformazione, con digitalizzazione e customer centricity come paradigmi fondamentali. Digitalizzare significa raccogliere informazioni in tempo reale anche da ambienti, come un impianto di condizionamento, che prima erano isolati ed interagire con questi per migliorarne il comportamento. La customer centricity è la bussola che ci guida nelle azioni di miglioramento che vogliamo intraprendere, ponendo come obiettivo il soddisfacimento del cliente, che, nel caso ad esempio, di un gestore di un centro commerciale si misura in: comfort per i propri clienti e contenimento dei consumi energetici. Comfort Management è il servizio che Enel X offre alle imprese per la gestione da remoto degli impianti di condizionamento in grado di assicurare il comfort degli ambienti e al contempo ridurne notevolmente la relativa spesa energetica

Circuito Eiom