Cambiamento climatico

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Cambiamento climatico.

Filtra contenuti:

Articoli e news su Cambiamento climatico

Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Il nucleare italiano nella sfida al cambiamento climatico

l vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini partecipa al convegno che si tiene presso l'Università di Pavia. L'evento promuove il nucleare come fonte di energia alternativa e sostenibile ai fini del cambiamento climatico. Presenti autorità ed imprenditori locali.

Air Liquide Italia Service

Air Liquide accoglie con favore il riconoscimento di Callisto come Progetto europeo di Interesse Comune

Air Liquide accoglie con favore il riconoscimento di Callisto come Progetto europeo di Interesse Comune Air Liquide ed Eni, insieme a Snam e altri partner, stanno sviluppando Callisto (CArbon LIquefaction transportation e STOrage), un progetto transfrontaliero tra Francia e Italia volto a realizzare una filiera completa per la ricezione, il trasporto e lo stoccaggio della CO2 nell'Europa sud-occidentale.

Viessmann

Direttiva UE "Case Green": Viessmann partner ideale per le esigenze di efficienza energetica di oggi e di domani

La direttiva europea sulle Case Green introduce nuove regole sul riscaldamento degli edifici, promuovendo la transizione energetica e la riduzione delle emissioni di gas serra, per un futuro più eco-friendly e salubre. Con la fine dei bonus per le caldaie a gas da gennaio 2025, c'è tempo solo fino a dicembre 2024 per sostituire la vecchia caldaia e beneficiare degli incentivi. Le caldaie a condensazione Viessmann sono le più efficienti e con il servizio Acquisto Facile si possono pagare in comode rate rivolgendosi agli installatori Partner Viessmann

Hoval Srl

Industria alimentare: il ruolo dei sistemi di ventilazione decentralizzati

Per chi opera nell'industria alimentare l'igiene, la pulizia e il comfort dei siti produttivi rivestono un'importanza prioritaria. A questi fattori, oggi più che mai, si aggiunge una sempre maggiore necessità di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni di CO2.

Claudio Palmieri

L'Efficienza Energetica nel contesto della nuova direttiva EED e del nuovo PNIEC

- Nuova Direttiva EED (UE 2023/1791)

Commissione Europea

L'UE promuove la mobilità a emissioni zero con oltre 424 milioni di euro di finanziamenti per 42 progetti

La Commissione europea annuncia oggi la selezione di 42 nuovi progetti per la realizzazione di infrastrutture per i combustibili alternativi che riceveranno oltre 424 milioni di euro di sostegno dall'UE. I progetti aiuteranno l'installazione di punti di ricarica elettrica e stazioni di rifornimento di idrogeno, nonché l'elettrificazione degli aeroporti, avvicinando l'Europa agli obiettivi del Green Deal. I finanziamenti proverranno dallo strumento per le infrastrutture per i combustibili alternativi (AFIF) del meccanismo per collegare l'Europa.

Mouser
Coordinamento FREE

Il Coordinamento FREE riferisce nelle commissioni della Camera sul PNIEC

"È fondamentale creare le condizioni per arrivare almeno agli obbiettivi del PNIEC, ma contemporaneamente mettere a punto ulteriori azioni per migliorarlo. Purtroppo però mancano ancora dei provvedimenti normativi fondamentali per raggiungere i target attuali al 2030 e occorre un'accelerazione su questo fronte", afferma il presidente del Coordinamento FREE, Attilio Piattelli.

UNI Ente Nazionale Italiano di Normazione

Cambiamenti climatici e norme sui sistemi di gestione

Da tempo ISO è al lavoro sui cambiamenti climatici, sia mediante l'elaborazione di specifiche norme, sia mediante una serie di altre azioni, anche a sostegno della ISO London Declaration on Climate Change.

FIRE - Federazione Italiana per l'uso Razionale dell'Energia

Audizioni PNIEC: ecco le proposte FIRE

Secondo la Federazione il nuovo PNIEC dovrebbe, tra l'altro, prevedere azioni mirate al miglioramento dei comportamenti, supportare l'innovazione nei processi industriali e nelle filiere, garantire che tutte le politiche promuovano la riduzione della domanda di energia. Le proposte riguardano anche la figura dell'energy manager.

CATF Clean Air Task Force

La sfida climatica dell'UE del 2024: affrontare frontalmente il divario di pianificazione

Negli ultimi quattro anni, l'Europa ha intrapreso una maratona legislativa senza precedenti, alimentata dalle sue ambizioni climatiche. Con il pacchetto "Fit for 55" e altre iniziative come il Net Zero Industry Act ormai ampiamente in vigore, l'UE ha compiuto i primi passi sostanziali verso la transizione all'energia pulita. Ma non possiamo riposare sugli allori.

Atlas Copco Italia

Innovazione nell'aria compressa: consentire alle imprese di ridurre le emissioni di gas serra e i costi operativi durante il ciclo produttivo

Il nuovo compressore a due velocità Atlas Copco garantisce un ottimo ritorno sull'investimento e contribuisce alla sostenibilità ambientale grazie alla riduzione dei consumi energetici fino al 20% rispetto ai compressori a velocità fissa.

Gli ultimi webinar su Cambiamento climatico

Franco Del Manso

Biometano e BioGNL nei trasporti

L'importanza oggi del biometano per i soggetti obbligati. D.Lgs. 199/2021 di recepimento della Direttiva RED II Il Pacchetto Fit For 55 e gli scenari RSE JRC Commissione UE - Emissioni WtW di fuel e vettori energetici VOLVO Study -Fuels and powertrains LCA emissions Il quadro normativo non è neutrale L'elemento fondamentale da salvaguardare - Il motore a combustione interna Disponibilità di feedstocks per biofuels avanzati al 2050 Gli orientamenti normativi comunitari più recenti assolutamente inaccettabili La situazione nel Consiglio Europeo Considerazioni finali sui fuels per il trasporto stradale

Luca Beccarelli

Conviene la Cogenerazione con alti prezzi dell'energia?

Presentazione delle diverse soluzioni cogenerative per l'Industria. La Cogenerazione rappresenta un risparmio economico e permette le riduzioni delle emissioni inquinanti. Presentazione e confronto tra beneficio atteso in fase di progetto - anno 2020, e beneficio attualizzato ai prezzi odierni delle comodity gas ed energia elettrica. Valutazione benefici attesi per il nuovo progetto 2022 Presentazione della tabella delle variazioni dei benefici al variare comodity e payback al varirare comodity

Alberto Tremolada

Transizione ed efficienza energetica.

Secondo l'Agenzia Internazionale dell'Energia ( AIE ), il raggiungimento degli obiettivi dell'accordo sul clima di Parigi comporterebbe una domanda di minerali quadruplicata entro il 2040. - La dipendenza per le materie prime - ll ruolo delle materie prime criticità per transizione ed efficienza energetica. - Esempi di transizione ed efficienza energetica. - L'esperienza ERMA - Cluster on Materials for Energy Storage and Conversion

Pier Ruggero Spina

Transizione energetica: obiettivi per l'elettrico e cogenerazione

Presentazione degli obiettivi UE e Italia al 2030, degli obiettivi del PNIEC per il settore elettrico e per le FER nel settore elettrico, fino alle caratteristiche della "cogenerazione flessibile".

Altri contenuti su Cambiamento climatico

Xylem Italia

Efficientamento degli Edifici

Ottimizzazione dei sistemi di pompaggio per risparmiare energia elettrica: si cominci dall'esistente La visione pragmatica di Livio Giordano, Sales Director Building Service Xylem Italia, sui sistemi di pompaggio degli edifici, per ottenere un'efficienza energetica ottimale, contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 e ridurre il tempo di ammortamento degli investimenti.

Siemens

Sibeg sceglie Siemens per ricaricare la sua flotta aziendale di auto elettriche

Sicharge D, l'innovativa infrastruttura di ricarica elettrica di Siemens, è stata scelta da Sibeg, l'imbottigliatore ufficiale di Coca Cola in Sicilia, per l'elettrificazione completa della propria flotta aziendale. Una scelta che ha portato Sibeg anche al riconoscimento di prima azienda in Europa a convertire completamente la propria flotta aziendale, cioè mezzi non destinati alla sola rappresentanza, in veicoli elettrici a zero emissioni.

a2a

"Più energia in circolo": A2A continua ad investire in un primato italiano per la leadership tecnologica in Europa

Brescia si conferma modello per la decarbonizzazione: inaugurata una nuova tecnologia che rende l'impianto di via Malta ancora più efficiente e sostenibile Investiti circa 110 milioni per recuperare il calore dai fumi del camino, 45 milioni solo per abbattere le emissioni A parità di rifiuti trattati, energia termica ulteriore per 12.500 famiglie. Le emissioni, già ampiamente sotto i limiti di legge, subiranno un nuovo taglio del 40%

2G Italia

Il Giappone abbraccia l'idrogeno: 2G leader della rivoluzione energetica

L'idrogeno, una volta protagonista delle politiche energetiche europee, ha esteso il suo raggio di influenza fino al Giappone, emergendo come elemento cruciale per garantire la sicurezza a lungo termine nell'approvvigionamento energetico, con uno sguardo attento alla neutralità climatica. In questa prospettiva innovativa, il paese del Sol Levante vede progetti e idee che abbracciano l'uso decentralizzato dell'idrogeno nel futuro mix energetico. Un passo audace in questa direzione è stato compiuto da Erex, un rinomato fornitore di servizi energetici, che ha introdotto nel suo portfolio un impianto di cogenerazione a idrogeno firmato 2G.

ENEA

ENEA stima risparmi record di 3 miliardi di euro da misure di efficienza energetica

Un risparmio record di 3 miliardi di euro nella fattura energetica nazionale del 2022 grazie agli interventi di efficienza energetica. Lo ha stimato ENEA in relazione alle minori importazioni di petrolio e gas, che equivalgono a una riduzione delle emissioni di CO2 di circa 6,5 milioni di tonnellate e a un risparmio di poco più di 2,5 milioni di tonnellate equivalenti petrolio (Mtep), un risultato che avvicina sostanzialmente l'Italia agli obiettivi della nuova Direttiva sull'Efficienza energetica1.

Mouser
La Termotecnica

Cambiamenti climatici e adattamento Al via il piano nazionale

Con una temperatura superficiale di +1,02 °C sulla media del periodo 1991-2020 e il meridione soggetto a valori maggiori, specie in Spagna e in Grecia, i dati accennati nell'articolo che precede, diffusi a inizio gennaio dal C3S, Copernicus Climate Change Service europeo (1), dicono che per l'Europa il 2023 è stato un anno molto critico, il secondo più caldo dell'ultimo cinquantennio, dopo il 2020 (+1,19).

Boston Consulting

Decarbonizzare l'industria energivora italiana costerà 2,8 miliardi di euro l'anno al 2030. Rimanere allo status quo ne costerà 3,5.

Le stime di BCG evidenziano l'urgente necessità di investire in decarbonizzazione per preservare competitività, posti di lavoro e Pil. I settori ad alto consumo energetico, noti come "hard- to-abate" (HTA), affrontano una sfida cruciale nell'abbattimento delle emissioni di CO2 entro il 2030, anno in cui ci si aspetta un taglio del 55% delle emissioni rispetto ai livelli del 1990. Questi settori, che includono ceramica, chimica, cemento, acciaio a ciclo integrato, acciaio da forno elettrico, carta, vetro e fonderie, sono essenziali per l'industria italiana, ma il loro peso sul clima richiede un'azione immediata.

CATF Clean Air Task Force

I leader dell'UE siglano un accordo provvisorio sul pionieristico quadro di certificazione per la rimozione del carbonio

Bruxelles - Le istituzioni dell'UE hanno raggiunto oggi un accordo politico provvisorio su un regolamento che istituisce un quadro di certificazione dell'Unione per la rimozione del carbonio e la riduzione delle emissioni nel suolo, uno degli elementi finali dell'agenda del Green Deal europeo di questa legislatura.

TUV Italia

Idrogeno blu certificato: TUV SUD guida la rivoluzione verde nel settore energetico

L'idrogeno, in quanto vettore e fonte di accumulo energetico, è destinato a svolgere un ruolo centrale nella lotta al cambiamento climatico e nella trasformazione energetica. Per soddisfare la domanda globale in rapida crescita, oltre all'idrogeno verde è indispensabile l'idrogeno a basse emissioni di carbonio. TÜV SÜD ha sviluppato un nuovo standard per la certificazione dell'idrogeno a basse emissioni di carbonio (idrogeno blu) e dei suoi derivati (attualmente ammoniaca).

CATF Clean Air Task Force

La strada verso la COP29: finanza, incertezza geopolitica e necessità di un nuovo paradigma globale

Il 2024 inizia con molte promesse e opportunità per l'azione globale sul clima, stimolate dai progressi della COP28 e oltre, ma con ancora più sfide da affrontare. Il 2023 è stato l' anno più caldo mai registrato e la conclusione del primo Global Stocktake ha confermato che il mondo è ben lontano dagli impegni assunti per affrontare il cambiamento climatico e ridurre rapidamente le emissioni di gas serra.

Circuito EIOM