Programma 2018

Cogenerazione oggi e domani. Nuovi combustibili, soluzioni Smart, spunti tecnologici

In collaborazione con CTI - Comitato Termotecnico Italiano

ore: 09.45 Sala Verdi

09.45 Registrazione dei partecipanti
  Presentazione e apertura dei lavori
Pier Ruggero Spina - Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Ferrara, CTI Comitato Termotecnico Italiano
  Diffusione della cogenerazione in Italia
Pier Ruggero Spina - DIpartimento di Ingegneria dell'Università di Ferrara, CTI Comitato Termotecnico Italiano
  Progettazione, controllo e diagnosi intelligente dei sistemi di generazione dell’energia elettrica, termica e frigorifera e delle reti di distribuzione nelle applicazioni DHC
Pier Ruggero Spina - Università degli Studi di Ferrara; Mirko Morini - Università degli Studi di Parma
  Il Power-to-Gas come sistema di accumulo per le rinnovabili e per la produzione di nuovi combustibili: tecnologie e prospettive
Andrea De Pascale - Università degli Studi di Bologna
  Cogenerazione e biogas: un binomio per l’evoluzione verso un sistema energetico sostenibile
Marco Pezzaglia - CIB Consorzio Italiano BioGas e Gassificazione
  Investire in efficienza con la cogenerazione: il progetto ESI Europe
Daniele Forni - FIRE Federazione Italiana per l'uso Razionale dell'Energia
11.00 Coffee-Break offerto dagli sponsor
  Lo sviluppo pulito e la digitalizzazione: diminuire le emissioni e aumentare l'efficienza termica in chiave 4.0
Federico Frinzi - 2G
  Cogenerazione: opportunità e vantaggi per l’industria
Mauro Bonera - AB Energy
  Insight sull’energia e cogenerazione per l’industria manifatturiera: il caso Favini
Nicola Miola - Centrica Business Solutions
  Dagli scarti dell’industria agroalimentare il combustibile per gli impianti di cogenerazione: da biogas a biometano, l’efficienza energetica nella sua migliore declinazione. L’esperienza ETW in upgrading e cogenerazione
Sergio Stagni - Ranieri Tonissi
  I benefici di sistema della cogenerazione a biometano
Giovanni Angius - Snam
  Cogenerazione, trigenerazione ed efficienza energentica: un’opportunità per il cliente
Stefano Cocchi - Cefla
13.30 Conclusioni e chiusura dei lavori

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste.
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.
Ai periti industriali iscritti all’Albo professionale la partecipazione al convegno dà diritto a 4 crediti formativi professionali.

Workshop

10.45 - 11.10 - Aula A
Esportare verso i mercati emergenti - Certificazioni e Normative
GA Manuals

10.45 - 11.10 - Aula B
Progettazione di una rete PROFINET e verifica delle sue performance
Consorzio Profibus e Profinet Italia - P.I.

10.45 - 11.20 - Aula C
Indagini elettriche con ultrasuoni e termografia senza interferire sul ciclo produttivo. Come effettuare le ispezioni a pannello chiuso
Auditech

11.25 - 12.00 - Aula A
Sistema di visione artificiale ad alta velocità e alte prestazioni con flessibilità illimitata
Keyence Italia

11.25 - 12.00 - Aula B
Building Automation, security e ICT – Il monitoraggio in tempo reale di apparecchiature remote attraverso l’utilizzo dei dispositivi di segnalazione “Network” di PATLITE connessi alla rete
Patlite Europe Gmbh

11.25 - 12.00 - Aula C
Prometeo la Manutenzione di ultima generazione, semplice, flessibile e integrata nella Fabbrica 4.0. Esempi e dimostrazione pratica.
Informatica EDP

12.25 - 13.00 - Aula A
Industrial IoT per la manutenzione predittiva
Infor Italia

12.25 - 13.00 - Aula B
Sistemi di automazione per edifici e infrastrutture
Beckhoff Automation

12.25 - 13.00 - Aula C
Benefici della tecnica Phased Array nella mappatura della corrosione.
Olympus Italia

14.00 - 14.35 - Aula A
Le alte temperature non spaventano 2G: la nuova g-box 50 HT
2G

14.00 - 14.35 - Aula B
Ieri, oggi e domani. L'evoluzione della convenienza economica per un impianto di piccola cogenerazione
Ranieri Tonissi

14.00 - 14.35 - Aula C
Audit energetici obbligatori: come implementare un sistema di monitoraggio dei consumi conforme al D. Lgs. 102/2014 nel più breve tempo possibile. Panoramic Power
Centrica Business Solutions Italia S.r.l.

14.35 - 15.10 - Aula A
Garanzia della continuità e del funzionamento in isola della cogenerazione
Piller Italia

14.35 - 15.10 - Aula B
Strategia e innovazione per un'efficienza energetica sostenibile
Siram Spa

14.35 - 15.10 - Aula C
Un diverso paradigma per il dimensionamento dei cogeneratori a gas. Dalla massimizzazione delle ore di funzionamento alla massimizzazione del Ritorno dell’investimento
Cummins Power Generation

15.10 - 15.45 - Aula A
Un’esperienza interattiva sulla manutenzione prescrittiva con IBM Maximo e IBM Watson IoT platform
OMNINECS

15.10 - 15.45 - Aula B
Manutenzione 4.0 per le reti di comunicazione
Consorzio Profibus e Profinet Italia - P.I.

15.10 - 15.45 - Aula C
Convergenza OT/IT in ambito industriale: come ottenere facilmente i dati dalle macchine
HMS Industrial Networks

15.45 - 16.20 - Aula B
BEMS “Building and Energy Management System” come strumento di gestione intelligente degli edifici – Case history
Tecnorad Italia

Programma degli eventi in concomitanza

Le Tecnologie Abilitanti 4.0 - Soluzioni ed applicazioni per una manutenzione competitiva

ore: 09.30 Sala Vivaldi

09.30 Registrazione dei partecipanti
  Come le Tecnologie Abilitanti rendono più competitiva la manutenzione
Franco Santini - Past President Aiman, Chairman CEN TC 319 Maintenance
  La manutenzione nella Industria 4.0: il Gemello Digitale 3D di macchine ed impianti per una manutenzione innovativa
Mario Faccin - Dassault Systemes Italia
  La manutenzione evolve con la tecnologia come leva di miglioramento aziendale: dalla prevenzione al supporto delle decisioni strategiche
Marco Paglino - Omninecs (IBM Business Partner)
  Le esigenze della manutenzione predittiva di oggi a prova di futuro, Energy e Power Management pronti per l’ IIoT. L'esperienza Weidmüller
Simone Merlotti - Weidmuller
  Additive Manufacturing: un enorme potenziale per migliorare i costi di manutenzione ottimizzando la gestione delle parti di ricambio delle macchine rotanti
Matteo Delfino - Baker Hughes, a GE Company
  Come progettare e gestire i KPis di Manutenzione. studio ed esempi di implementazione per la media e grande industria
Flavio Beretta - AT4 Smart Services
  Le Tecnologie Abilitanti in un parco veicoli igiene ambientale
Tiziano Suppa - AMA Roma, Associazione MAN-TRA
  Il ruolo della comunicazione Ethernet per una manutenzione 4.0
Micaela Caserza Magro - Consorzio Profibus e Profinet
12.40 Conclusioni e chiusura dei lavori

Prospettive di trasformazione digitale dello Smart Building

ore: 09.30 Sala Respighi

09.30 Registrazione dei partecipanti
  Introduzione alle tematiche del convegno
Armando Martin - Consulente industriale e giornalista
  From Building to Smart Building
Walter Vendraminetto - EDALab - Università di Verona
  Trasformare gli impianti tradizionali in impianti smart
Relatore in definizione - BTicino
  Evoluzione Smart Home&Building per soddisfare le nuove esigenze degli utenti
Michele Pandolfi - Gewiss
  Domotica e Smart Home: la digitalizzazione dell’elettricità per gli edifici del futuro
Alessandro Ravagnin - Vimar
  Edifici digitali e nuovi spazi di lavoro
Mirko Berlier - Cisco
  Building 4.0 Building IoT e Data Analytics: come stanno evolvendo i sistemi di automazione e l'intelligenza degli edifici nell'era della trasformazione digitale
Daniele Pennati - Siemens
  Nuovi impianti di illuminazione con eConfigure KNX
Matteo Di Teodoro - Schneider Electric
  Loytec soluzioni Building Automation con integrazione IoT
Paolo Lagana - Loytec
  Arduino e Raspberry Pi nel mondo dell'automazione professionale
Giampiero Baggiani - Sfera Labs
13.30 Conclusioni e chiusura dei lavori

Realtà Aumentata e Virtualizzazione: soluzioni tecnologiche e applicative per l’industria del futuro

In collaborazione con ANIE Automazione

ore: 09.30 Sala Salieri

09.30 Registrazione dei partecipanti
  Introduzione alle tematiche del convegno
Marco Vecchio, Luca Zappaterra, Raffaele Esposito, Massimo Daniele - Anie Automazione
  Digital Twin: più Smart con il "gemello"
Allessandro Bianco - Advantech Europe
  PLC Virtuali & Cloud: tecnologie abiitanti per la nuova automazione (Software-as-a-Service)
Giuseppe Lettere - Beckhoff Automation
  Soluzioni di Realtà Automentata attraverso un approccio modulare (HW + SW)
Marco Califano - Harting
  Digital Twins - sfide e opportunità
Mauro Galano - Rockwell Automation
  Virtual plant - riduzione dei rischi in impianto e incremento della produttività
Jenny Perez - Emerson Process Management
  La Realtà Aumentata cone ausilio all'operatività in macchina e alla manutenzione
Damiano Di Rosa - Schneider Electric
  Riduzione del time-to-market con il Virtual Commissioning
Davide Conti - Siemens
  La Realtà Virtuale e la Realtà Aumentata nel paradigma Industry 4.0
Diego Bizzozero - Esa Automation
  Dibattito
13.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste.
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

La manutenzione dell’era digitale: strumenti, automazione, metodologie e persone

In collaborazione con Carl Software

ore: 10.00 Sala Mozart

10.00 Introduzione alle tematiche del convegno
10.10 IoT & Artificial intelligence lanciano una nuova generazione di CMMS per l’Industry 4.0?
Laurent Truscello - Resp. Prodotti e servizi CARL; e Cristiana Burdino - Consulente, CARL Software
10.40 La manutenzione dell’era digitale: IoT & Machine Learning
Alessandro Chiarini - Direttore innovazione e tecnologie cloud, Injenia
11.00 Monitoraggio, consapevolezza del consumo e controllo - Gestione Full Stack: dalla infrastruttura di campo alla piattaforma di gestione finalizzata al servizio
Tiziano Arriga - Co-founder & Ceo, Evogy
11.40 L’integrazione digitale come acceleratore del miglioramento della Lean Manufacturing: Bonfiglioli Consulting incontra CARL Software
Simone Galasso - Project Leader, Bonfiglioli Consulting
12.00 La gestione della manutenzione impianti: coinvolgimento dei fornitori; configurazione di un sistema multi sito
Paolo Zanetta - Servizi Tecnici Industriali; Gianluca Varalli - Gestione Impianti tecnologici; Valeria Manzone - Sviluppo dei processi, BTicino
12.20 L’esperienza dell’Ospedale Miulli insieme a CARL Software e Injenia dal 2017 ad oggi
Davide Matera - Responsabile Ufficio Tecnico Miulli; Marco De Togni - Team Leader Injenia
12.40 La gestione multi-commessa dei contratti di manutenzione presso SIMIC SpA
Luca Madera - Maintenance Engineer, SIMIC; Claudia Genovese - Project Manager, Functional Analyst, Injenia
13.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Tecnologie e soluzioni per il controllo emissioni e il miglioramento della qualità dell'aria

In collaborazione con AIAT - Associazione Ingegneri Ambiente & Territorio

ore: 13.30 Sala Respighi

13.30 Registrazione dei partecipanti
  Indirizzi di saluto
Andrea Falsirollo - Presidente dell'Ordine Ingegneri di Verona, Adriano Murachelli - Presidente AIAT
  Presentazione e apertura dei lavori
Angelo Pasotto - Consigliere AIAT
  Caratterizzazione del PM 2.5: studio del contributo della combustione di biomasse nella provincia di Verona
Francesca Predicatori - ARPAV Responsabile Unità Operativa Fisica Ambientale, Dipartimento di Verona; Simona De Zolt – ARPAV Dipartimento di Verona
  Autorizzazione Ordinaria, Generale, AUA o AIA? Modalità per l’ottenimento dell’autorizzazione alle emissioni in atmosfera
Tavola rotonda con: Paolo Malesani, Sabina De Biasio, Francesca Zantedeschi - Provincia di Verona; Angelo Pasotto - Consigliere AIAT
  La riduzione delle emissioni nazionali di inquinanti atmosferici prevista con il recepimento della Direttiva UE 2016/2284
Sonia Rosolen - Consulente legale in diritto ambientale
  Il progetto GENKI per la qualità dell’aria in Friuli Venezia Giulia: un anno di dati e pratiche di cittadinanza attiva
Livio Lendaro - GENKI Project Leader
17.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste.
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

Dagli indossabili alla realtà virtuale: la tecnologia a supporto della centralità dell'operatore

In collaborazione con Anipla - Associazione Nazionale Italiana Per L'Automazione

ore: 14.00 Sala Salieri

13.50 Registrazione dei partecipanti
  Presentazione e apertura dei lavori
Franco Canna - Giornalista; Michele Maini - Libero professionista; Massimiliano Veronesi - Yokogawa Italy
  Nuovi paradigmi di interazione uomo-macchina nel controllo degli impianti industriali: opportunità e sfide nell’era 4.0
Daniela Fogli - Università degli Studi di Brescia
  L’Industrial Internet of Things (IIoT) per l’Operatore 4.0: a che punto siamo?
Gianluca Bacchiega - IRS (sponsored by National Instruments)
  Esoscheletro: la tecnologia che migliora il benessere e la qualità di lavoro degli operatori
Giuseppe Colombina - Comau Robotics and Automation Products
  Tecnologia virtuale per l'e-learning di “macchine pericolose"
Maurizio Quaranta - Ipaf
  La progettazione Integrata e la Realta' Virtuale
Matteo Proia - ATP Group
  La realtà aumentata, un’applicazione in continua evoluzione
Valerio Pozza - Progea
  Smartphone e Smartglasses per la manutenzione industriale
Giorgio Nepa - Icona SpA
16.30 Discussione e conclusioni

La digitalizzazione della manutenzione: la sfida per la Manutenzione 4.0

ore: 14.00 Sala Vivaldi

13.50 Registrazione dei partecipanti
  Introduzione alle tematiche del convegno
Giorgio Beato - SKF Solution Factory & Service Sales Manager
  Smart Maintenance: piattaforme integrate per la manutenzione preventiva e condition-based
Micaela Caserza Magro - Università di Genova
  Incentivi, strumenti finanziari e contributi a supporto
Patrick Beriotto - Warrant Group
  La manutenzione digitale per la formazione: dalla teoria alla pratica
Cristiana Burdino - Carl Software e Marco Perlo - IIS Cravetta
  L’evoluzione della manutenzione in Coca-Cola HBC
Carlo Forchia - Maintenance & Spare Parts Manager, Coca-Cola HBC Italia
  BIM – Building Information Modeling - per l’Asset Management e la Manutenzione
Sandro Turci - Infor
  Social Collaboration: la digitalizzazione via app negli stabilimenti Barilla
Giovanni Ballerini - Vice President Operations Bakery, Barilla
  L'Evoluzione della Manutenzione nell'era della digitalizzazione
Dario Peluso - 3Sun - Enel Green Power (sponsored by Prometeo Manutenzione)
17.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste.
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

La nuova era per la funzione Manutenzione: dalla World Class Maintenance alla Manutenzione 4.0

Seminario a pagamento - Docente: Franco Santini - Omnia, Consulente di Maintenance and Operations Management, Past President A.I.MAN.

ore: 14.00 Sala Mozart

La diffusione dei Criteri di Sostenibilità in tutte le sue valenze sociali, ambientali, tecnologiche ed economiche,  l’arrivo e lo sviluppo innovativo delle Tecnologie Abilitanti della  Manutenzione 4.0  riporta  in primo piano l’importanza della Manutenzione dei beni fisici, siano essi impianti, macchine, infrastrutture o manufatti civili. Negli ultimi anni  le nuove Norme ISO 55000 e 55000-1-2:2014,EN16646:2014, UNI11454:2012,ISO 9001:2015 hanno  modificato  il quadro tecnico organizzativo e manageriale di riferimento per favorire il miglioramento della competitività. Ne deriva un nuovo scenario in cui la Manutenzione deve operare in un contesto più ampio e con una visione di più lungo periodo,attraverso una connessione digitale integrata  degli impianti per utilizzare al meglio Information Communication Technology e Internet of Things.

Il seminario, partendo dalla evoluzione dei modelli organizzativi tradizionali dalla Manutenzione Proattiva alla World Class Maintenance illustra le Tecnologie Abilitanti della Manutenzione 4.0, i benefici e le implicazioni che ne derivano.

Aspetti e problematiche nuove si aprono per l’Ingegneria di Manutenzione,la Terziarizzazione dei Servizi di Manutenzione e la Qualificazione e Certificazione delle competenze del Personale di Manutenzione.

EIOM, in occasione di MCM  Manutenzione Industriale , organizza questo Seminario dedicato a Progettisti,Direttori di Stabilimento, Responsabili di Manutenzione,consulenti e liberi professionisti interessati a conoscere  l’ evoluzione della manutenzione dalla World Class Maintenance alla  Manutenzione 4.0.

Seminario a pagamento: 100€ + IVA