Programma 2017

La contabilizzazione del calore: aggiornamenti e soluzioni per la stagione termica 2017/18

In collaborazione con CTI - Comitato Termotecnico Italiano

Sala Salieri

13.45 Registrazione dei partecipanti
13.50 Saluti di benvenuto e apertura dei lavori
Mattia Merlini – Comitato Termotecnico Italiano
14.00 Il quadro normativo e legislativo nazionale
Mattia Merlini – Comitato Termotecnico Italiano
14.20 L’impatto della contabilizzazione e degli smart meters
Giorgio Ficco – AiCARR
14.40 Gli ultimi aggiornamenti sulla revisione della UNI 10200
Mattia Merlini – Comitato Termotecnico Italiano
15.00 Il calcolo della potenza termica dei corpi scaldanti
Fausto Arpino – Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
15.20 Dal progetto alla gestione energetica dell’edificio
Luca Rollino – Federazione Ingegneri Ordini Piemonte e Valle d’Aosta
15.40 Contabilizzazione del Calore: soluzioni innovative e servizi a valore aggiunto
Claudio Benassi - Techem
16.00 Contabilizzazione indiretta: premesse fondamentali per un corretto rilevamento dei costi; montaggio e determinazione del valore K. Consigli pratici dopo l'entrata in vigore del DL 141 nel luglio 2016
Klaus Heufler - Oil Control
16.20 Verifica strumenti di misura - Nuovo Decreto. Cenni Pre & Post installazione
Riccardo Montafia - Isoil Industria
16.40 La contabilizzazione al servizio dell'utente: l'utilizzo di un portale
Paolo Ferri - Zenner
17.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste (codice convegno: IN17-134).
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

Workshop

10.25 - 11.00 - Aula A
SPAC Automazione 2018: Il traguardo della progettazione Il CAD elettrico di progettazione per l’automazione industriale e le macchine speciali.

10.25 - 11.00 - Aula C
RiLine: distribuzione di corrente efficace e sicura

10.25 - 11.00 - Sala Mozart
Belimo Energy Valve

11.25 - 12.00 - Aula A
Condition based maintenance multilayer nell'industria smart
SKF Industrie

11.25 - 12.00 - Aula B
Il nuovo pressostato digitale Trafag: "l'operatore al centro delle operazioni"

11.25 - 12.00 - Aula C
Global Service manutentivo presso gli stabilimenti Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna SpA

11.25 - 12.00 - Sala Mozart
Laboratorio di Industrial IoT: networking tra Profinet, database e cloud in pochi minuti
Hilscher Italia

12.25 - 13.00 - Aula A
Il monitoraggio dei consumi nelle aziende multisito. PANORAMIC POWER: la soluzione di THE NORTH FACE in California

12.25 - 13.00 - Aula B
Infratek: 40 anni di evoluzione nelle misure ed analisi di potenza elettrica

12.25 - 13.00 - Aula C
I-Alert®2: L’innovativo dispositivo per controllare ogni tipo di macchina direttamente dallo smartphone!

12.25 - 13.00 - Sala Mozart
Infor EAM e IoT - Un esempio di integrazione - DEMO
Infor

14.00 - 14.35 - Aula A
IIoT e Industria 4.0 per lo Smart Manufacturing

14.00 - 14.35 - Aula B
Industria 4.0 - Monitoraggio e controllo delle performances negli impianti di filtrazione.

14.00 - 14.35 - Aula C
Mobil Serv Lubricant Analysis (MSLA) - sessione di aggiornamento e risoluzione delle problematiche
ExxonMobil - Lubricants & Specialties Europe

14.00 - 14.35 - Sala Mozart
Manutenzioni predittiva e tecniche di diagnostica precoce per le indagini elettriche e meccaniche

15.00 - 15.35 - Aula B
Come l’automazione basata su PC integra un sistema di Home/Building Automation con i sistemi Multimediali

15.00 - 15.35 - Aula C
Sistemi PC Embedded Cincoze: la soluzione perfetta per l'ambiente industriale

Programma degli eventi in concomitanza

Industria alimentare verso il 4.0: tecnologie avanzate, prestazioni e sicurezza per l’efficienza produttiva

Sala Salieri

09.30 Registrazione partecipanti
09.45 Presentazione e Apertura dei lavori
Carlo Marchisio - Consulente
10.00 Il nuovo ruolo dell’automazione nell’Industria 4.0
Giorgio Cavatorta - GEA Procomac
10.30 Information Technology e Operation Technology: la visione integrata nell’ambito Industria 4.0 della produzione alimentare
Paolo Ronzani - Gruppo Sintesi
11.00 Le soluzioni per l’ispezione automatica e identificazione mediante sistemi di visione, sensore di visione e lettori di codici
Eugenio Meregalli - Keyence
11.30 Fabbrica automatica e intelligente: processo di acquisizione dati in un impianto di produzione marmellate
Fabio Bulgarelli - FB Engineering
12.00 La flessibilità e la performance in automazione nell’astucciamento di monodosi di caffè
Marica Lucchini - Logicon
12.30 Automazione e catena del freddo: prodotti freschi e surgelati, stoccaggio e distribuzione in sicurezza
Piergiorgio Marasi - Esperto in automazione, di logistica e catena del freddo
13.00 Conclusioni e chiusura dei lavori, a seguire Buffet

Ingegneria di Manutenzione: diagnostica avanzata e decisioni operative in ambiente caratterizzato da flusso elevato di informazioni e SW evoluti

Sala Vivaldi

09.30 Registrazione dei partecipanti
10.00 Apertura dei lavori
Francesco Cominoli - Maintenance Engineering Senior Consultant
10.15 Misure e metodi per migliorare l’efficienza di  un impianto di generazione e distribuzione dell’aria compressa in accordo con ISO 50001
Marco Felli - Auditech
10.45 L’importanza della lubrificazione per la manutenzione industriale. Introduzione alla nuova gamma di lubrificanti Mobil SHC™ Elite
Paolo Burchianti - ExxonMobil
11.15 Manutenzione preventiva su basi analitiche in un parco a tema - il caso Leolandia
Francesco Micheletti - Responsabile Manutenzione Leolandia Park
11.45 La gestione degli asset al tempo della crisi: Processi sostenibili e non
Andrea Maciga - Ramcube - Expertise
12.15 L'evoluzione della manutenzione con l'industria 4.0
Gianni De Lillo, Maurizio Ricci - Rina
12.45 Conclusioni e chiusura dei lavori, a seguire buffet

Smart Building: tecnologie per servizi innovativi

In collaborazione con Anipla - Associazione Nazionale Italiana Per L'Automazione

Sala Verdi

09.30 Registrazione dei partecipanti
09.50 Apertura dei lavori
Alberto Servida - Università di Genova e ANIPLA
10.05 Smart Building: Integrazione IoT e sensoristica pervasiva powerless
Mirko Vincenti - Beckhoff Automations, Roberto Larghetti - Gruppo Filippetti
10.25 Energy Analytics: come usare i big data per ridurre i costi monitorando consumi e anomalie
Alfio Fontana - Carrefour
10.45 Utilizzo di Big Data a supporto dell’efficienza energetica: l’applicazione nel terziario
Danilo Paluzzi, Cristina Tomassini e Massimo Civati - Engie
11.05 Smart Building: The WaterPark Place di Toronto un esempio di edificio altamente connesso
Fabio Checchi - CISCO
11.25 Smart Building e Cyber Security per sistemi di controllo e telecontrollo
Enzo Maria Tieghi - Clusit & CSA Cloud Security Alliance Italia
11.45 Un approccio basato su MPC distribuito alla gestione energetica integrata negli edifici
Soroush Rastegarpour, Mahshid Ghaemi e Luca Ferrarini - Politecnico di Milano
12.05 Nuove frontiere dell’efficienza energetica: strategie di controllo evolute in ambito Smart Building
Amerigo Restucci - Tree Solutions
12.25 BIM-based FM & Building Operations
Luca Cotta Ramusino e Andrea Costa - R2M Solution
12.45 Le iniziative dell’industria ICT per lo Smart Building
Francesco Giuffrè e Tiziano Rognone - Anitec-Assinform
13.05 Sessione Q&A
13.20 Conclusioni e chiusura dei lavori, a seguire buffet

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste (codice convegno: IN17-133).
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

Tecnologie e innovazioni per il trattamento delle acque

In collaborazione con AIAT - Associazione Ingegneri Ambiente & Territorio

Sala Respighi

09.30 Registrazione partecipanti
09.45 Indirizzi di saluto
Adriano Murachelli - Presidente AIAT
09.50 Presentazione del convegno
David Bolzonella - Università degli studi di Verona
10.00 La gestione delle acque nel territorio veronese
Luciano Franchini - ATO Veronese
10.30 Il recupero di energia e l'efficientamento energetico nei depuratori di acque reflue civili
Annarita Mutta - Acqueveronesi
11.00 Il collettore fognario del Lago di Garda: a che punto siamo?
Carlo Alberto Voi - Azienda Gardesana Servizi
11.30 Innovazione nel settore della depurazione delle acque reflue: il progetto europeo Smart-Plant
Nicola Frison - Università degli studi di Verona
12.00 Sistemi di diffusione dell'ossigeno ed emissioni di gas serra: impatti ambientali ed ottimizzazioni in impianti in piena scala
Anna Laura Eusebi - Università Politecnica delle Marche
12.30 Approccio territoriale integrato alla gestione dei fanghi di depurazione e processi innovativi Via-Nitrito per i surnatanti anaerobici
Daniele Renzi - Alto Trevigiano Servizi
13.00 Conclusioni e chiusura dei lavori, a seguire buffet

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste (codice convegno: IN17-131).
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

Industria 4.0 e Ambiente: nuove soluzioni per gestione del territorio e qualità ambientale

In collaborazione con AIAT - Associazione Ingegneri Ambiente & Territorio

Sala Respighi

13.45 Registrazione partecipanti
13.50 Presentazione del convegno
Angelo Pasotto - Consigliere AIAT
13.55 Indirizzi di saluto
Adriano Murachelli - Presidente AIAT
14.00 Il progetto europeo INTCATCH. Lo sviluppo di un sistema innovativo per il monitoraggio dei corpi idrici superficiali mediante droni acquatici, la condivisione dei dati ed il supporto alle decisioni. Il caso del lago di Garda
Alessandro Tittonel - Technital, Alessandro Farinelli - Università degli studi di Verona
15.00 La nuova strategia di collaborazione inter-istituzionale e sociale per la Governance 4.0 in Italia
Giuseppe Magro - Presidente IAIA Italia, CEO QCumber
15.30 QCumber City: l’esperienza concreta di una VAS 4.0 in Comune di Calvisano (BS)
Giampaolo Turini - Sindaco del Comune di Calvisano (BS)
16.00 Applicazioni IoT in campo ambientale: l’esempio di Hera
Milena Gherardi - IT distribuzione
16.30 Il progetto Genki per il monitoraggio della qualità dell’aria
Livio Lendaro - ARPA FVG, GENKI Project Leader
17.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Valido per il rilascio di 3 CFP (crediti formativi professionali) per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri (ai sensi del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino del Ministero di Giustizia n° 13 del 15.07.2013) a chi avrà frequentato il 100% delle ore previste (codice convegno: IN17-132).
I CFP sono validi su tutto il territorio nazionale.

Manutenzione, sicurezza e sviluppo sostenibile in ottica 4.0: considerazioni ed indirizzi pratici

In collaborazione con AIAS - Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza

Sala Vivaldi

13.50 Registrazione dei partecipanti
14.00 Presentazione e apertura dei lavori
14.10 Impresa 4.0.: impatto nel mondo della sicurezza di macchine ed impianti
Rappresentante Consiglio Direttivo AIAS
14.40 La Manutenzione in una Impresa 4.0: Valori, organizzazione, formazione del personale
Giovanni Amendolia AIAS - AICQ Comitato Nazionale guida Industria 4.0
15.10 Manutenzione di base e Manutenzione specialistica
Giovanni Amendolia - AIAS
15.40 Efficienza ed Efficacia nell'azienda 4.0
Giovanni Amendolia - AIAS
16.10 Impresa 4.0.: Il Ruolo dell'AIAS ed il possibile supporto specialistico.
Rappresentante Consiglio Direttivo AIAS
16.40 Discussione e confronto con i partecipanti
17.00 Conclusioni e chiusura dei lavori

Workshop

15.00 - 15.35 - Aula A
Industria alimentare verso il 4.0. Integrità del prodotto sotto controllo